P & P INVESTIGAZIONI - DIVISIONE INDAGINI PENALI DIFENSIVE

Indagini sull'Attendibilità dei Testimoni

attendibilità testimoni

“Le dichiarazioni assunte dal difensore dell’indagato nell’ambito di attività di investigazione difensiva hanno lo stesso valore probatorio astratto delle dichiarazioni acquisite dal pm, salva la valutazione di attendibilità intrinseca dei dichiaranti” (Cass. Pen., Sez. II, 22 Novembre 2007 n. 43349).


Il principio generale della fase della valutazione della prova è quello del libero convincimento del giudice, non nel senso che il giudice possa arbitrariamente scegliere quale sia la ricostruzione del fatto che ritiene più consona rispetto allo svolgimento dell’istruttoria, ma piuttosto nel senso che lo stesso – nel rispetto del limite dell’onere di motivazione (art. 192 c.p.p.) - è libero di determinare la credibilità delle fonti e l’attendibilità delle rappresentazioni che queste fonti hanno portato nel processo, in conformità alle regole che sono stabilite dal codice di procedura penale e senza la presenza di prove legali. 


In fase dibattimentale le dichiarazioni di un testimone sono potenzialmente idonee a compromettere l’impianto difensivo e dunque l’esito dell’intero processo.


La Divisione Indagini Penali Difensive di P & P INVESTIGAZIONI S.r.l., attraverso una mirata attività d’indagine in tal senso, ha lo scopo di profilare il testimone, evidenziando tutti quegli elementi che potrebbero convincere il giudice nel senso di una valutazione di inattendibilità della fonte.



 
P & P INVESTIGAZIONI S.r.l.
DIVISIONE INDAGINI PENALI DIFENSIVE
info@pp-investigazioni.it
BROCHURE ONLINE scarica la brochure online
PAGAMENTI ACCETTATI pagamenti accettati
CERTIFICAZIONI le nostre certificazioni
 
 
Copyright 2017P & P INVESTIGAZIONI S.r.l.• All Rights Reserved.
Via Torino, 2 - 20123 Milano • Tel. +39 02 72 54 66 95 - Fax +39 02 93 66 44 76